ABSTRACT DISTRICT di Fabio Finamore Saturday the 16th 2017 at noon in 4Pareti Naples

Abstract District e l’irresistibile desiderio di canalizzare l’arte in una corrente. In un dato periodo. Ancor più, in uno spazio. Spazio della galleria o del museo in cui l’arte è presentata, per arrivare al fruitore finale: l’agognato investitore e il collezionista. Ricca l’opera, di cornici, tele e pareti.

Da questa premessa, nasce l’approccio con l’arte di Finamore, con la sua leggerezza nel presentare colori e tratti urbani, e che rifugge spazi, date, e che respira a pieni polmoni l’arte urbana ricavandone disegni e forme dei momenti di pioggia -quando l’umidità fa emergere immagini surreali.

Oppure il calore estivo, con i suoi azzurri dei mari e dei cieli, qui di Napoli.

Gli stessi colori di Finamore sono tutt’uno come si esprime un’arte nordica, in una giornata nebbiosa. Ed invece! sono di un napoletano DOC, con il suo studio in salita Santa Maria Apparente, affacciata sulle scale silenziose della nostra Napoli collinare. Tra silenzi; vicoli; urla di bambini e finestre; e di abitanti che stendono le vesti al sole!

E sempre l’Abstract District con la sua tecnica mista, tra spray e reperti di strada, a rappresentare l’urbano nella sua forma apparentemente disordinata e lontana da un Design, ma influenzato dall’ultima stazione di grido e dall’albergo di nicchia, che attraggono i nostri visitatori incantati; da Napoli e da Fabio Finamore.

Maria Giovanna VillariFABIO ABTRACT.JPG

Annunci